fb

ACT al TTG Travel Experience 2021.

I ragazzi dell’Accademia insieme allo staff presenti alla fiera B2B, un vero e proprio contatto diretto con i diversi operatori del settore.

ACT al TTG Travel Experience 2021.

Blog

15/10/2021



Gli studenti di ACT dal primo giorno che entrano in aula si sentono «community» ed escono da una porta che resta sempre aperta per loro, con una solidità delle competenze che acquisiscono lungo il percorso formativo e con la possibilità che viene data loro della sperimentazione sul campo anche attraverso attività esperienziali.

Escursioni didattiche, partecipazione a fiere, site inspection e walking tour sempre più arricchiscono i piani didattici dei Master e Corsi proposti da ACT, anche in considerazione di nuovi modelli formativi proposti ispirati al trasferimento di una solida cultura di settore, ma anche all'esperienzialità da vivere sul campo secondo il metodo learning by doing, da sempre punto di forza dell'Accademia. 

Sono stati organizzati incontri in fiera per offrire ai ragazzi la possibilità di accedere a opportunità professionali, consentendo loro di presentarsi direttamente ai principali operatori del settore presenti come ogni anno con i loro stand e gli eventi b2b.
Overland Travels, GoAustralia, Svaga TO, Balkan Prime Tours, Miki Travel, Ente Turismo Israele, Ente Turismo Thailandia, alcune delle realtà del settore turistico con cui i ragazzi di ACT hanno avuto contatto diretto durante le giornate in fiera.  

Inoltre con il docente Riccardo Cellerino è stato pianificato il tour culturale enogastronomico di Rimini che comprende anche una degustazione guidata in una rinomata enoteca del centro oltre a una lezione outdoor.
La trasferta di Rimini tra la partecipazione in fiera e il tour
dal punto di vista didattico è una delle attività che si tengono in esterna più coinvolgenti e formative anche per quanto riguarda la trasmissione di nozioni commerciali e culturali specialistiche.

Questo tipo di eventi esperienziali accrescono il senso di appartenenza alla community ACT che viene espresso dai ragazzi anche attraverso i social, con una costante pubblicazione e condivisione di post sui principali social network (Facebook e Instagram).