fb


Master di specializzazione in Turismo Culturale ed Enogastronomico

Programmazione Marketing Comunicazione – IV Edizione

Il turismo enogastronomico è oggi un fenomeno locale, ma sempre più emergente a scala nazionale e internazionale e si configura come un prodotto in grado di guidare lo sviluppo di una destinazione turistica.

Il turismo enogastronomico è oggi un fenomeno locale, ma sempre più emergente a scala nazionale e internazionale e si configura come un prodotto in grado di guidare lo sviluppo di una destinazione turistica.

Durata del MasterDURATA
170 ore
Formula di studioFORMULA
SETTIMANALE
InizioPARTENZA
15/01/2018
RateizzabileQUOTE RATEIZZABILI
StageSTAGE GARANTITO
Ricerca alloggioSERVIZIO DI RICERCA ALLOGGIO

Perché scegliere il Master di specializzazione in Turismo Culturale ed Enogastronomico?

Il Master è ideato da Accademia Creativa Turismo, CTS dipartimento Ambiente, Centro Studi CTS. Si avvale del Patrocini della Società Geografica Italiana, del DMO dei Castelli Romani e della Fitus – Federazione Italiana Turismo Sociale. Il Master vede tra le altre la collaborazione di organizzazioni come “Borghi più Belli d'Italia” e “Borghi Autentici”, Slow Food attraverso i propri docenti.

Il Master si basa sull'esperienza pluriennale maturata dalle organizzazioni partner nella progettazione di iniziative turistiche incentrate sul patrimonio di eccellenze del nostro Paese finalizzate alla creazione di proposte per i turisti e alla realizzazione di progetti di sviluppo locale. 

OBIETTIVI DEL MASTER

  • Rendere i partecipanti immediatamente operativi all'interno delle organizzazioni e imprese turistiche che operano nel settore del turismo culturale ed enogastronomico.
  • Acquisire competenza e specializzazione nella programmazione di turismo incoming per il target domestico e internazionale.
  • Creare un ambiente di apprendimento e di lavoro in tutto simile a quello reale delle imprese turistiche per facilitare l'accesso al mondo del lavoro.

PUNTI DI FORZA

  • L'apprendimento delle tecniche di programmazione turistica specifiche che denotano un programma di turismo culturale ed enogastronomico;
  • L'acquisizione di competenze spendibili in progetti d'imprenditorialità per il settore;
  • La didattica esperienziale che attraversa tutte le fasi di costruzione di un programma di destination management: dall'analisi della destinazione alle analisi di marketing fino alla realizzazione e comunicazione del prodotto turistico realizzato.

IL NOSTRO CANDIDATO

Ama programmare viaggi che consentano un'esperienza profonda di turismo sostenibile in grado di fondere la bellezza dei beni culturali e ambientali con le realtà produttive presenti sul territorio. E' interessato ad acquisire competenze per avviare progetti di turismo che creino sinergie esperienziali per i viaggiatori grazie alla collaborazione con le organizzazioni che compongono il sistema di promozione delle eccellenze del settore agroalimentare nazionale.

VANTAGGI PER I PARTECIPANTI

1 - PREPARAZIONE TECNICA DI ECCELLENZA

  • Otterrai una preparazione tecnica nel settore della programmazione di turismo responsabile e sostenible superiore a qualsiasi altro prodotto formativo presente sul mercato nazionale;

2 -VANTAGGIO COMPETITIVO NEL MONDO DEL LAVORO

  • La diversificazione delle competenze e la conoscenza pratica del lavoro ti metteranno concretamente in una condizione di vantaggio nelle selezioni di lavoro.

RICHIEDI INFORMAZIONI





Chiama ora

06.86984252

Whatsapp

389.9197318

METODOLOGIA DIDATTICA

Didattica - Experiential Learning

La didattica esperienziale si basa sulla realizzazione progressiva di  project work a complessità crescente affrontati sia individualmente sia all'interno di gruppi di lavoro. I PW mirano a consolidare le conoscenze apprese all'interno di un lavoro professionale legato all'area di studio affrontata.

Ogni PW è seguito direttamente dai docenti professionisti di ACT. I risultati dei lavori saranno discussi con tutta l'aula e utilizzati come ulteriore base di apprendimento.

Lezioni in lingua inglese e italiana

Il percorso didattico rispecchia la realtà del settore turistico nel quale la lingua professionale è principalmente quella inglese. Da qui l'importanza di acquisire già nel percorso formativo il lessico specialistico per introdurre i partecipanti alle dinamiche effettive del mondo del lavoro. I partecipanti al Master dovranno avere una conoscenza minima dell'inglese di livello B2.

Fiere e manifestazioni di turismo
le attività didattiche comprendono la partecipazione alle principali fiere del turismo per favorire il contatto diretto con gli operatori turistici. In particolare quelle riservate al turismo culturale ed enogastronomico.

Sono previsti inoltre:

  • Workshop con gli operatori turistici
  • Visite sul territorio per prendere contatto con le realtà del sistema turistico locale.

STAGE / TIROCINIO

L'ufficio placement di ACT collabora con i reparti di programmazione di CTS Travel e di altri importanti operatori turistici, grazie a questo è in grado di individuare sedi di stage in tutto il territorio nazionale e all'estero. Sono inoltre attive da più di dieci anni, convenzioni con le principali catene alberghiere, Tour Operators, DMC e DMO, Agenzie di viaggio e Agenzie tour organizer, Compagnie crocieristiche, Pco - Professional Congress Organizer.

Durante le fasi di aula è prevista:

  • la revisione del curriculum
  • lezioni di comunicazione efficace per sostenere il colloquio
  • Incontri con le imprese turistiche sulla base di colloqui fissati dall'ufficio Placement di ACT.
  • assistenza dell'organizzazione Performare – agenzia del lavoro

 

Internship Programme

I partecipanti al Master potranno accedere ad una vasta selezione di partner internazionali con i quali ACT ha realizzato apposite convenzioni.  Per maggiori informazioni inviare una mail a info@accademiacreativaturismo.it

 

Data la trasversalità dell'esperienza di stage, lo stesso potrà essere svolto in un'organizzazione turistica partner di ACT indipendentemente dal settore di appartenenza. 

CERTIFICAZIONI

  • Diploma di Master rilasciato da Accademia Creativa Turismo e da Centro Studi CTS.

 

 

PROSPETTIVE PROFESSIONALI

SBOCCHI OCCUPAZIONALI

  • Tour operator nazionali e internazionali specializzati nel settore del turismo incoming o outgoing verso il segmento culturale ed enogastronomico;
  • Agenzie di viaggi e Agenzie Tour Organizer specilaizzati nel turismo incoming;
  • Associazioni turistiche;
  • Destination Management Company;
  • Organizzazioni di consulenza turistica;
  • Progetti di auto-imprenditorialità

     

 

PATROCINI

Sapienza

Università la sapienza

Scienze della Comunicazione - Università La Sapienza

Regione Lazio

Regione lazio

Assessorato all’Ambiente e Cooperazione tra i Popoli

Ministero dell'ambiente

Ministero dell'ambiente

Organo del Governo, il Ministero dell’Ambiente e Tutela del Territorio sovrintende e coordina su tutto il territorio nazionale la protezione della natura, la qualità della vita, la ricerca ambientale e lo sviluppo, la salvaguardia ambientale e la difesa del suolo.

iulm

iulm

Libera Università di Lingue e Comunicazione, fondata nel 1968, uno dei primi Atenei in Italia ad occuparsi specificamente di comunicazione in tutti i suoi ambiti di applicazione.a

ENEA

ENEA

ENEA esegue attività di ricerca; sviluppa nuove tecnologie e applicazioni avanzate; diffonde e trasferisce i risultati ottenuti favorendone la valorizzazione a fini produttivi; fornisce a soggetti pubblici e privati servizi ad alto contenuto tecnologico, studi, misure, prove e valutazioni; svolge attività di formazione e informazione protese ad accrescere le competenze di settore e le conoscenze del pubblico.

Astoi

Astoi

ASTOI – Associazione Tour Operator Italiani raggruppa 60 tra i principali tour operator italiani che persegue l’obiettivo di sviluppare il turismo italiano incoming e outgoing

Federcongressi

Federcongressi

Federcongressi, la Federazione delle Associazioni del settore congressuale e dell’incentive operanti in Italia. La Federazione è una organizzazione senza fine di lucro che nasce dall’esigenza di dare voce e rappresentanza unitaria a un settore che ha una rilevante importanza economica in termini di fatturato, di posti di lavoro e di indotto generato.

Federculture

Federculture

Federculture è la federazione nazionale che raggruppa Regioni, Enti Locali, Aziende di Servizio Pubblico Locale e tutti i soggetti che hanno responsabilità di programmazione nel settore della cultura, del turismo, dello sport e del tempo libero. Federculture sostiene i processi di crescita economica e sociale delle realtà locali, promuovendo una gestione efficiente ed efficace di musei, teatri, impianti sportivi, biblioteche, parchi, aree archeologiche e sistemi turistici.

Federparchi

Federparchi

La Federazione Italiana dei Parchi e delle Riserve Naturali, fondata nel 1989, è un’associazione volontaria di promozione sociale. Riunisce 140 soci: parchi nazionali e regionali, riserve terrestri e marine, amministrazioni e associazioni che gestiscono quasi 300 aree protette.

Federturismo

Federturismo

E’ la Federazione Nazionale dell’Industria dei Viaggi e del Turismo del sistema Confindustria, rappresentativa di tutte le componenti della filiera produttiva dell’industria del turismo ed è articolata in 18 organizzazioni di categoria, 10 soci impresa, 60 associazioni.

ADA

ADA

ADA - Associazione Direttori Albergo ha l’obiettivo di promuovere iniziative atte a contribuire all’aggiornamento, alla formazione ed al perfezionamento professionale di direttori di Alberghi e Villaggi Turistici, Commissari di Bordo, Gestori o Titolari di Aziende alberghiere, Quadri con mansioni direttive che prestano la loro attività nell’ambito delle Aziende Alberghiere.

MPI

MPI

MPI – Meeting Professionals International – è un’associazione fondata nel 1972, conta nel 2008 quasi 24.000 soci nel mondo suddivisi in 69 capitoli ed in Italia siamo più di 300, costituendo così la più grande realtà associativa nell’ambito dell’industria congressuale mondiale.

Associazione italiana turismo responsabile

Associazione italiana turismo responsabile

Associazione Italiana Turismo Responsabile, è oggi formata da 50 associazioni non profit che si occupano di turismo responsabile. È punto di riferimento per le organizzazioni universitarie, enti ed associazioni che operano in Italia.

AIAB

AIAB

AIAB – Associazione Italiana Agricoltori Biologici è una associazione di produttori, tecnici e cittadini-consumatori; rappresenta prioritariamente gli interessi dei produttori biologici, attraverso la promozione dell’agricoltura biologica quale modello di sviluppo sostenibile

Travelport

Travelport

Travelport è uno dei maggiori conglomerati mondiali nel settore dei viaggi ed offre servizi business ad ampio raggio alle società che operano nell’industria globale dei viaggi. La società comprende: il ramo GDS (Global Distribution System)